Cari proprietari oggi abbiamo la Dott.ssa Irene Taliani che ci parlerà in che cosa consiste la figura e la professionalità del veterinario a domicilio, qual è il suo ruolo, il suo compito e infine quali sono i suoi limiti. La collega svolge la professione a domicilio in tutta la provincia di Reggio Emilia e la potete contattare al numero 3703262518.

Ciao Irene, grazie partecipare con la tua esperienza a d Amica Veterinaria. Quali sono i principali vantaggi di un veterinario a domicilio?

Il veterinario a domicilio ti permette diverse agevolazioni e vantaggi sia sotto un profilo clinico che logistico. Da un punto di vista strettamente medico si risparmia agli animali un tragitto spesso molto stressante e una permanenza talvolta prolungata in sala d’attesa che può modificare anche in modo significativo alcuni parametri fisiologici quali ad esempio pressione e glicemia. Senza contare che pazienti con patologie ortopediche o/o neurologiche richiedono estrema attenzione e competenza nel trasporto che si rivela talvolta traumatico.

Il veterinario a domicilio può essere utile quando si hanno più animali?

Certamente si, sotto un profilo logistico il veterinario a domicilio consente una pianificazione flessibile di terapie e profilassi particolarmente consigliata a proprietari che hanno diversi animali e/o animali che si stressano facilmente. Al contempo il servizio si rivela estremamente utile anche in caso di proprietari anziani e/o con problemi di deambulazione o in generale con limitate autonomie nel trasporto degli animali.

veterinario a domicilio

Per le cucciolate ad esempio è più comodo chiamare il veterinario a domicilio.

Che cosa contraddistingue la professionalità del veterinario a domicilio? Quali sono i parametri da valutare per fidarsi del suo operato?

La professionalità del veterinario a domicilio si misura innanzi tutto attraverso:

  •  la chiarezza con la quale esplicita quali terapie e servizi può effettivamente erogare efficacemente a domicilio e quali invece richiedono il supporto di una struttura ambulatoriale o clinica. 
  • la disponibilità e la presenza con la quale il veterinario segue i suoi pazienti da remoto: oggi con le tecnologie a disposizione il contatto dovrebbe essere essere continuativo e proficuo. 
  • trasparenza del tariffario che deve essere esposto in modo molto chiaro. I prezzi delle prestazioni professionali possono variare da professionista a professionista anche in funzione della distanza percorsa. In termini generali i costi del servizio si compensano comunque ampiamente con i vantaggi che il servizio offre.

Un veterinario a domicilio dovrebbe avere una struttura di appoggio nel caso di necessità?

Sarebbe un punto a suo favore, non si può fare tutto a domicilio e avere una struttura alle spalle a cui appoggiarsi in caso di urgenza è assolutamente indicato. Generalmente a domicilio si può definire un quadro clinico generale e affrontare terapie e profilassi pianificate mentre non si effettuano interventi chirurgici (anche i più banali) ed emergenze




 

Quali sono i servizi che posso avere a domicilio?

Lo spettro di azione di un veterinario a domicilio, se ben attrezzato degli strumenti necessari, può essere sorprendentemente vasto.

Generalmente ci si rivolge al veterinario a domicilio per:

  • una visita accurata per avere un quadro complessivo sullo stato di salute dell’animale;
  • esami ematici, delle urine, delle feci, otologici, citologici;
  • ecografia addominale;
  • esami oftalmologici per testare la lacrimazione e per mettere in evidenza lesioni corneali;
  • profilassi vaccinali; 
  • test ematici per malattie parassitarie, colturali per diagnosi di micosi;
  • certificazioni sanitarie ed applicazione di microchip per la registrazione all’Anagrafe canina.

veterinario a domicilio

Cosa non può fare un veterinario a domicilio?

Come accennato in precedenza per i servizi in emergenza, per le radiografie del torace, dell’addome e per certificazioni displasia gomito e anca, nonché ovviamente per le varie chirurgie (dalla castrazione alla torsione di stomaco) ed ecocardiografia occorre rivolgersi ad una struttura ambulatoriale o clinica.




 

Un bravo veterinario a domicilio quindi deve sapere dove può arrivare e quando invece è ora di delegare? 

E’ un ruolo importante proprio per questo. In circostanze che richiedono indagini di tipo altamente specialistico sarà lo stesso veterinario a domicilio ad indirizzarvi ad una struttura idonea. Inoltre può essere un valido aiuto per valutare se si tratta di un’urgenza oppure no.

Grazie Irene, sei stata gentilissima, ci hai aiutato a fare chiarezza su questo ruolo del veterinario che spesso non è chiaro su cosa può e non può fare!


Cari proprietari se vi è piaciuto l’articolo  lasciate un mi piace e condividetelo!

Ricordate che mi trovate sempre sulla pagina Facebook Amica Veterinaria e sul mio profilo Instagram amica_veterinaria dove potrete essere sempre aggiornati sui nuovi articoli che pubblico e casi clinici particolari! Sulla pagina mi trovate anche  per rispondere quasi istantaneamente alle vostre domande!!!

 

[wcp-carousel id=”1086″ order=”DESC” orderby=”date” count=”10″]

 

veterinario a domicilio

Ti potrebbe interessare anche:

Come dare la compressa al cane! Video e trucchi!

Vaccini nel cane e nel gatto: cosa è cambiato?

Invecchiamento nel cane e nel gatto: cosa fare per aiutarli?

Detartrasi nel cane e nel gatto!

Coda dello stallone nel cane e nel gatto: come si cura?

https://amicaveterinaria.com/otoematoma/

Otite nel cane e nel gatto e le sue complicanze!!!

Ernia ombelicale nel cane! Operare o no?

Il cane perde il pelo ma…..

Viaggiare con il cane e il gatto in sicurezza!

Tosare il cane e il gatto: perchè è sbagliato?

Coda morta nel cane? Si chiama Cold Tail Syndrome!

Alitosi nel cane e nel gatto: cause e rimedi!

Leptospirosi nel cane, una malattia legata all’acqua!

Peritonite Infettiva Felina (FIP). Cosa si può fare?

Il cane perde il pelo ma…..

Mal d’auto nel cane? Strategie da provare….

Processionaria, un grande pericolo per il cane!!!

Tossicità della Stella di Natale, Vischio e Agrifoglio!

Il cane sulla neve: a cosa fare attenzione?

Unghie del cane e del gatto: è necessario tagliarle?

Se il mio cane morde qualcuno? Che succede?

Shunt portosistemico nel cane e nel gatto!